x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Tabacchi e Cauz show

28 December 2014
Nell'undicesima prova del Triveneto Cx è ancora podio completamente forestale, tra gli Juniores vincono Sofia Beggin e Daniel Smarzaro
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    A scorzè (ve), tanto fango e un percorso “alla vecchia maniera” per il trofeo triveneto di ciclocross – 41° gp cartonveneta. tra gli esordienti vince gianmarco vignaroli (elba bike scott) su nicholas caruzzi e marco vettorel.

    Tra le donne open assente la leader Anna Oberparleiter, è stato Francesca Cauz (Top Girls) show: l’Elite si è portata al comando fin dalle prime tornate, scavando un distacco netto sulle avversarie soprattutto nei lunghi tratti a piedi. Dietro di lei è giunta l’ottima Sofia Beggin (Breganze) che vince nettamente la sua categoria, in terza posizione Nicoletta Bresciani seconda open, quindi Alessia Bulleri terza open. Il podio juniores invece è completato da Alessia Debellis e Letizia Borgesi. Tra le master la mamma di Letizia Borghesi, Lara Torresani (Carraro Team Trentino) con un ottimo 7° posto assoluto interrompe lo strapotere di Chiara Selva, terza e non a suo agio nei tratti a piedi. Seconda è Paola Maniago.

     

    Mirko Tabacchi e Daniele Braidot hanno fatto gara dura

    La gara clou, quella destinata agli Elite e under 23 ha visto un parterre di qualità sfidarsi fin dalle prime tornate. Ma davanti la classifica si è definita fin da subito. Mirko Tabacchi e Daniele Braidot hanno fatto gara dura, con Tabacchi gazzella lungo i campi infangati che andava ad involarsi giro dopo giro, concludendo solitario al traguardo. Dietro il compagno di colori Daniele Braidot teneva serenamente il secondo posto mentre il fratello Luca doveva lottare a lungo con un pimpante under 23 Nadir Colledani per il podio assoluto, che andava ad agguntare nel finale di gara completando l’ennesimo trionfo del Gs Forestale guidato da Alessandro Fontana. Quinto chiudeva Marco Ponta (Esercito- Selle SMP Dama) che precedeva un ottimo Matteo Trentin (Omega Pharma), alla seconda gara nel ciclocross, vincitore quest’anno di una tappa al Tour De France.

     

    Gli Under 23 e gli Juniores

    La classifica Under 23 vede Nadir Colledani (Trentino rosa) ottimo 4° assoluto, vincere nettamente su Tommaso Caneva e Luca Andreatta. Tra gli juniores vittoria di Daniel Smarzaro (Carraro Team Trentino) con un’azione nata lungo i campi di mais da fare a piedi. Troppo forte il suo ritmo a piedi “bici in spalla” per Michele Bassani, secondo e Mauro Caneva, terzo.

     

    Gli amatori

    Le categorie amatoriali hanno visto il successo di Carmine Del Riccio (Sunshine) tra la Fascia 1, Michele Dal Grande (Cycling Team Friuli) tra la Fascia 2, Michele Feltre (Fizik) tra la Fascia 3. 

    © RIPRODUZIONE RISERVATA