x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Al Gp Nobili il debutto tra i pro di Plebani

19 March 2015
Buona prova per il Team Unieuro Wilier Trevigiani al 18° Gran Premio Nobili Rubinetterie.
Al Gp Nobili il debutto tra i pro di Plebani

Al gp nobili il debutto tra i pro di plebani

Nella corsa per professionisti svoltati oggi da Suno a Stresa, sulle coste del Lago Maggiore, le maglie blu arancio sono state protagoniste nel corso dei 187.5 km in programma grazie all'attacco di Lucas Gaday e soprattutto grazie alla fuga di 27 atleti in cui è riuscito a inserirsi Giovanni Carboni.

Nel finale i ragazzi di Massimo Rabbaglio hanno cercato di tener testa ai migliori corridori della massima categoria, non riuscendo ad andare oltre al 20° posto di Simone Petilli che ha chiuso la sua prova nel gruppo di testa regolato da Giacomo Nizzolo, cresciuto nelle file dell'UC Trevigiani e ora affermato professionista in maglia Trek Factory Racing.

«I ragazzi hanno fatto il possibile, la media è stata davvero alta, la prima ora è stata affrontata a quasi 50 km/h con il gruppo sempre in fila» spiega il ds Marco Milesi. «Simone è stato bravo a tenere il ritmo dei migliori, Rota, Tecchio, Carboni e Frapporti non ci sono riusciti per poco. Faccio comunque un plauso a tutti i ragazzi perchè non è semplice alla loro giovane età riuscire a tenere il ritmo di corridori che hanno dalla loro molti più chilometri ed esperienza di loro».

Da segnalare il debutto odierno nella massima categoria di Davide Plebani (nella foto di Luca Bettini/©Bettiniphoto), bergamasco classe '96, l'anno scorso campione d'Italia nella categoria junior. «Non pensavo andassero così forte! È stata un'emozione e una gran fatica correre al fianco di campioni che fino a ieri vedevo solo in tv» ha commentato tagliato il traguardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA