x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Slovenia Junior Tour, un successo!

3 agosto 2015
Slovenia Junior Tour: Bevilacqua secondo al cronoprologo, Calipa quarto nella generale
Slovenia Junior Tour, un successo!

Slovenia junior tour, un successo!

Si è concluso il 1° Giro di Slovenia per Juniores, gara internazionale in tre tappe svoltasi a Kranj, Slovenia, dal 31 luglio al 2 agosto. Alla manifestazione hanno partecipato le Nazionali Juniores di Ungheria, Serbia, Croazia, Bulgaria e Azerbaijan, più diverse compagini di club conosciute (tra cui gli sloveni della Radenska, del KK Adria Mobil e del Sava Kranj). Analizziamo le performance dell'AsdTre Colli-Città dei Campionissimi.

Nella prima frazione, un cronoprologo tra le vie cittadine di Kranj, Simone Bevilacqua dell'AsdTre Colli-Città dei Campionissimi conquista la seconda posizione! Primo posto per Matic Katrašnik, che corre per la squadra di casa, il Sava Kranj, seguito da Simone a 50 centesimi di secondo. Terza piazza per Benjamin Muhi? del KK Adria Mobil. Simone Bevilacqua, reduce dalla recente ottima prova che gli è valsa il titolo di Campione regionale su pista, sfrutta l’esperienza nelle gare contro il tempo per salire sul podio e guadagnare, oltre il premio di giornata, anche 10 punti per la speciale classifica.

Nelle due successive tappe in linea sale in cattedra Loris Calipa, che prima con una volata di gruppo e poi con un’altra a ranghi ristretti, conquista due sesti posti, che gli fruttano 10 punti nella classifica generale a punti e, soprattutto, il 4° posto assoluto (al cronoprologo era risultato undicesimo). Sia la seconda tappa (su circuito) sia la terza (un criterium in linea) sono appannaggio dei favoritissimi atleti di casa della Radenska, squadra del Responsabile Tecnico sloveno Andrej Hauptman.

Primo nella classifica generale (e vincitore del Giro) è Tadej Poga?ar della Radenska, col nostro Loris Calipa quarto a 11 secondi (al secondo e terzo posto un altro corridore Radenska e un nazionale ungherese).

Nella classifica a punti, Bevilacqua è quinto e Calipa è settimo (entrambi a 10 punti, ma col primo meglio piazzato in virtù del secondo posto nella tappa d’apertura). Christian Sappracone chiude sesto assoluto nella classifica GPM per gli scalatori.

Il team manager Pederzolli è soddisfatto della trasferta: “Era difficile chiedere di più, visto che gli sloveni giocavano in casa e conoscevano bene i percorsi. Abbiamo detto la nostra nella frazione a cronometro, mentre nelle due tappe in linea chiudiamo con ottimi piazzamenti, tra l’altro sfiorando il podio, visto che l’atleta ungherese è terzo a 9 secondi da Pogacar, solo due in meno di Loris”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x