x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Conca e Brancati indossano il tricolore

10 January 2015
In attesa delle gare clou di domani con i big Fontana, Bertolini e Lechner da battere, assegnate anche le maglie tricolore della categoria allievi
  • Salva
  • Condividi
  • 1/2

    Conca e brancati indossano il tricolore

    Il campionato italiano di Pezze di Greco (Brindisi) ha assegnato i titoli anche delle gare riservate agli allievi. Loris Conca, fuga per la vittoria: il portacolori primo anno della Cadrezzate Guerciotti è stato autore di una gara in perfetta solitudine, senza sbagliare nulla, anticipando nell’ordine Samuele Carpene (Officine Alberti-UC Val d’Illasi) e Tommaso Della Valle (Sportivi del Ponte).

    Più avvincente e incerta quella di secondo anno con un nutrito drappello di corridori a giocarsi le zone alte della classifica fino a quando, all’ultimo giro, hanno salutato la compagnia Alberto Brancati (Caprivesi), Filippo Zana (Contri Autozai) e Alessandro Picco (Molinello Servetto Footon). Perfetta l’azione da finisseur di Brancati nella parte più impegnativa del percorso con la resa di Zana, in seconda posizione, mentre Picco riusciva a mantenere il terzo posto finale.

     

    La gara di domani

    Grande attesa con le gare clou di domani pomeriggio (diretta televisiva su Rai Sport 2 a partire dalle 14,25 con Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner e Gioele Bertolini tra i big da battere), anticipate al mattino da tutte le categorie giovanili femminili (esordienti e allievi), le donne open e master sotto gli occhi di Nino Benvenuti (medaglia d’oro olimpica a Roma 1960 nel pugilato),, Francesco Moser, Davide Cassani (cittì della nazionale italiana dei professionisti) e Leonardo Piepoli, a suggellare la chiusura di una Pezze di Greco ancora in festa per l’evento, per i nuovi campioni italiani 2015 e per il suo concittadino Vito Di Tano prima di cedere il testimone all’Altopiano di Monte Prat (Forgaria nel Friuli), sede del campionato italiano di ciclocross nel gennaio 2016.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA