x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Milano-Torino, la sfida della classica più antica

1 October 2015
Da San Giuliano Milanese è partita la prima corsa del "trittico d'autunno" e la più antica classica del ciclismo. La prima edizione risale al 1876, vinse Paolo Magretti
Milano-Torino, la sfida della classica più antica

Milano-torino, la sfida della classica più antica

Da San Giuliano Milanese è partita la prima corsa del "trittico d'autunno" e la più antica classica del ciclismo. La prima edizione risale al 1876, vinse Paolo Magretti. Nella sfida odierna ci sono 187 corridori e si arriva alla Basilica di Superga, dopo 156 chilometri. Per leggere l’elenco dei partenti.

 

Il percorso

Partenza da San Giuliano Milanese per attraversare su strade pianeggianti la pianura padana con una lunga progressione attraverso le piane di Vigevano e la Lomellina fino alle porte di Casale Monferrato dove il profilo altimetrico della corsa comincia a muoversi con i dolci saliscendi che portano al circuito finale.

Dopo San Mauro Torinese si costeggia il Po in Corso Casale per salire alla basilica di Superga una prima volta per poi scendere su Rivodora con una discesa impegnativa (si devia 600m prima dell’arrivo) che riporta a San Mauro e quindi risalire fino all’arrivo con pendenze anche oltre il 10%. Rifornimento fisso a Pozzo Sant’Evasio poco dopo Casale Monferrato (km  91-94).

 

I chilometri finali

Ultimi 5 chilometri (che si ripetono due volte salvo i 600 m finali) che iniziano in Torino in Corso Casale dove inizia la salita che porta alla Basilica di Superga. La pendenza media è 9.1% con una punta attorno a metà salita del 14% e lunghi tratti al 10%. A 60 0m dall’arrivo svolta a U verso sinistra per affrontare una rampa all’8,2% e quindi ultima curva a 50m dall’arrivo su asfalto (larghezza 7 m).

© RIPRODUZIONE RISERVATA