x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Mirmidon Marina City, 60km di autonomia

24 ottobre 2002
Mirmidon Marina City
Mirmidon Marina City, 60km di autonomia

La scheda




Batteria al piombo, forcella ammortizzata e motore a corrente continua a 36 volt sono i punti di forza di una city che, con un’autonomia di circa 60 km, può spingersi anche fuori città



La Mirmidon, con sede a Piombino (Li) è un’azienda, specializzata nel settore dell’elettronica applicata all’automazione, che da alcuni anni promuove lo sviluppo di veicoli elettrici.
L’ultima realizzazione è un agile mezzo elettrico, di facile guida, destinato soprattutto a un pubblico che ha poca dimestichezza con le due ruote, con incorpora tutte le migliorie tecniche del momento.
La parte ciclistica, come la forcella ammortizzata, è in acciaio tubolare: una struttura ben rifinita, con un’elegante verniciatura metallizzata di colore grigio. Il montante centrale ospita il pacco batterie al piombo gel, da 24 volt, che assicura un’autonomia di circa 60 km, e quindi spostamenti di un certo chilometraggio. Il motore, integrato nel mozzo della ruota posteriore, è a corrente continua a 36 volt mentre la trasmissione è a catena.
In poco meno di 8 ore la batteria fornisce la sua massima potenza ed è pronta all’utilizzo.

Per informazioni rivolgersi a
: Mirmidon srl Z.I. Le Vigne c.p. 112 57025 Piombino (Li)
Tel. 0565/252101
Fax 0565/20447
Numero verde 800 070626

Dati tecnici principali

Telaio
: acciaio
Forcella
: ammortizzata
Freni
: cantiliver
Ruote e pneumatici
: 26”x1.75
Dimensioni e pesi

Lunghezza
: 1760 mm
Larghezza
: 650 mm
Altezza
: 955 mm
Peso
: 38 kg
Passo
: 1.160 mm
Altezza minima della sella
: 860 mm
Motore

Tipo: motore elettrico integrato nel mozzo della ruota posteriore
Trasmissione
: a catena
Potenza
: 150/750 Watt
Pacco batterie
: 13 kg tipo al piombo gel
Carica batteria
: alimentazione 220 volt 50 Hz
Tempi di ricarica
: 6/8 ore
Cicli di ricarica
: 200
Costo ricarica
: 0,10 euro circa
Vita batterie
: 12.000 km
Autonomia
: 60 km
Velocità massima
: 22 km/h
Garanzia
: 2 anni su tutte le parti, 6 mesi sulle batterie
Prezzo
: con incentivi 958,14 euro (Iva inclusa) senza incentivi 1.299,00

La nostra prova


Seduti sulla comoda sella, per salire la rampa del box basta accarezzare i pedali per procedere rapidamente. In pianura la marcia è fluida e, raggiunta la velocità consentita dal solo impiego elettrico, non si avvertono sgradevoli rumori: ciò è indice di un accurato assemblaggio generale.

I 300 metri in salita della “montagnetta” sono un terreno facile per la Mirmidon e l’impiego della forza muscolare non è elevato
. Il successivo tratto in piano, dal fondo sterrato, non mette in difficoltà questa solida bicicletta. La stabilità è più che soddisfacente, grazie anche all’adozione di pneumatici dal disegno “artigliato”. Le fermate imposte dal traffico o dai semafori fanno risaltare l’immediatezza dell’aiuto elettrico, sempre pronto a togliere da ogni impaccio il ciclista meno allenato.
La miglior performance è offerta durante la marcia sul pavé, grazie alla forcella ammortizzata, regalando una guida sicura con grande soddisfazione per polsi e avambracci. Le sempre infide rotaie del tram vengono attraversate senza difficoltà. Il cavalletto centrale vanta stabilità e non necessita di particolare forza per essere mosso.
Un altro accessorio “promosso” è il portapacchi posteriore: è robusto, abbiamo provveduto a verificare la capacità di trasportare anche una spesa di una certa pesantezza.
Il cestino anteriore completa l’opera: utile per una piccola spesa o oggetti personali.
Buono l’impianto di illuminazione con i necessari catarifrangenti posizionati nei raggi delle ruote.
La piccola nota di critica riguarda la piega manubrio: abbastanza stretta con manopole, piccole, non adatte a tutte le mani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA