x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Guarnier, tappa e maglia

5 July 2015
Il podio di tappa è completato da Anna Van der Breggen (Rabo - Liv) e Ashleigh Moolman (Bigla Pro Cycling Team), seguite da Elisa Longo Borghini (Wiggle Honda), quarta e nuova migliore italiana

Guarnier, tappa e maglia

Sventola la bandiera americana: Megan Guarnier (foto Flaviano Ossola) ha vinto la seconda tappa del Giro Rosa e conquista la maglia rosa. Per l’atleta della Boels Dolmans è la seconda giornata memorabile in questa stagione sulle strade italiane dopo il trionfo alla Strade Bianche a marzo. Questa volta, sul traguardo di San Fior di Sotto, il podio di tappa è completato da Anna Van der Breggen (Rabo - Liv) e Ashleigh Moolman (Bigla Pro Cycling Team), seguite da Elisa Longo Borghini (Wiggle Honda), quarta e nuova migliore italiana.

La Gaiarine - San Fior si ripete e nonostante l'addolcimento del tracciato rispetto a un anno fa, è stata resa insidiosa dal clima afoso con temperature che hanno toccato anche i 40 gradi. La prima parte di tappa si è corsa a ritmi elevati senza che il gruppo abbia concesso attacchi a eventuali fuggitive. Dopo l'ultimo traguardo volante le cose sono cambiate, con la australiana Carlee Taylor (Lotto Soudal Ladies) e la brasiliana Flavia Oliveira (Alè Cipollini) che se ne vanno e raggiungono un vantaggio di quasi due minuti. Sul terzo Gpm passa per prima la Taylor ma cade in discesa e viene raggiunta da un gruppo di contrattaccanti, tra cui la coppia Longo Borghini - Abbott (Wiggle Honda), quella composta da Niewadoma e Van der Breggen (Rabo-Liv) e quella tutta statunitense della Boels Dolmans formata da Evelyn Stevens e Megan Guarnier, le quali riprendono a loro volta anche Flavia Oliveira. 

Allo sprint vince Megan Guarnier.

 

Ordine di arrivo 2° tappa: Gaiarine - San Fior (121.5 km)

1. Megan Guarnier (Boels Dolmans Pro Cycling Team) 3h12'44''

2. Anna Van der Breggen (Rabo-Liv) +0''

3. Ashleigh Moolman (Bigla Pro Cycling Team) +0''

4. Elisa Longo Borghini (Wiggle Honda) +0'

5. Karol-Ann Canuel (Velocio-SRAM) +2''

6. Evelyn Stevens (Boels Dolmans Pro Cycling Team) +2''

7. Katarzyna Niewadoma (Rabo-Liv) +2''

8. Mara Abbott (Wiggle Honda) +6''

9. Eugenia Bujak (BTC City Ljubljana) +1'44''

10. Rachel Neylan (Orica - AIS) +1'47''

 

Classifica Generale dopo la 2° tappa:

 

1. Megan Guarnier (Boels Dolmans Pro Cycling Team) 5h47'49''

2. Anna Van der Breggen (Rabo-Liv) +2''

3. Ashleigh Moolman (Bigla Pro Cycling Team) +5''

4. Elisa Longo Borghini (Wiggle Honda) +13''

5. Evelyn Stevens (Boels Dolmans Pro Cycling Team) +15''

6. Katarzyna Niewadoma (Rabo-Liv) +17''

7. Karol-Ann Canuel (Velocio-SRAM) +24''

8. Mara Abbott (Wiggle Honda) +24''

9. Lucinda Brand (Rabo-Liv) +1'40''

10. Annemiek Van Vleuten (Bigla Pro Cycling Team) +1'53''

 

Le maglie del 26° Giro Rosa dopo la 2° tappa:

Maglia Rosa: Megan Guarnier (Boels Dolmans Pro Cycling Team)

Maglia Ciclamino: Lucinda Brand (Rabo-Liv)

Maglia Verde: Carlee Taylor (Lotto Soudal Ladies)

Maglia Bianca: Katarzyna Niewadoma (Rabo-Liv)

Maglia Blu: Elisa Longo Borghini (Wiggle Honda)

© RIPRODUZIONE RISERVATA