x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Massima sicurezza

6 November 2014
di Roberto Alvisi
Cardo Bk-1 è un kit di comunicazione e intrattenimento basato sulla connettività Bluetooth. Semplice da montare su ogni tipo di casco, è facile da impostare e usare, consente di comunicare e rispondere al cellulare senza togliere le mani dal manubrio
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 Il supporto dell'unità principale. Si notino a sx le due linguette per il rilascio dell'unità. Fra di esse è visibile la zona con i contatti

    Massima sicurezza

    Cardo è un'azienda statunitense che dal 2004 è leader riconosciuto nella produzione di sistemi di comunicazione Bluetooth per caschi da moto e motoslitte. Nel 2012 ha riversato nel ciclismo l'esperienza maturata negli sport motoristici introducendo in gamma il Bk-1, il primo sistema di comunicazione via Bluetooth progettato per i ciclisti. Si tratta di un interfono che può essere abbinato con altri dispositivi analoghi (fino a un massimo di cinque) consentendo la comunicazione nel raggio di 500 m. Grazie alle cuffie e al microfono, i ciclisti possono comunicare fra loro e anche rispondere al cellulare o effettuare una chiamata in tutta sicurezza e senza distrarsi. La tecnologia Bluetooth consente inoltre di abbinare il dispositivo a uno smartphoneiOs o Android, a un navigatore gps e a un lettore mp3.

     

    Tante funzioni

    Il Bk-1 può operare in modalità interfono attuando di fatto una audio conferenza tridirezionale fra tre dispositivi abbinati, dove con questo termine si intende che i dispositivi si riconoscono fra loro e solo fra loro. La conferenza può essere in modalità sempre accesa, cioè con i ciclisti in contatto continuo (tutti parlano con tutti), oppure in modalità Vox: basta che uno dei ciclisti pronunci una parola ad alta voce per aprire la comunicazione. Per chiuderla bastano 30 secondi di silenzio. Nel caso di quattro o cinque dispositivi abbinati fra loro si può invece parlare solo a due a due. Ancora, se un ciclista con il Bk-1 entra nel raggio d'azione di un altro utente, può usare la funzione Click-to-link per chiedere di entrare in contatto.

    Abbinando il dispositivo a un cellulare, basterà pronunciare una parola ad alta voce (sì, pronto, ecc) per rispondere a una chiamata o restare in silenzio per 10 secondi per rifiutarla, mentre nel caso di un navigatore gps si possono seguire le istruzioni vocali in cuffia. Volendo si possono utilizzare i due dispositivi contemporaneamente, abbinando il gps al Bk-1 e il telefono al gps.

    Riguardo all'intrattenimento musicale, i lettori mp3 stereo compatibili con lo standard A2dp (Advanced Audio Distribution Profile, acronimo che identifica i dispositivi musicali Bluetooth stereo) possono essere gestiti direttamente con i tasti dell'unità. I lettori tradizionali, dotati del solo spinotto jack femmina da 3,5 mm, possono essere collegati al Bk-1 con il cavetto in dotazione per poi gestirli con i loro stessi comandi.

    Tutti funzionano secondo una prefissata gerarchia: la priorità maggiore spetta alle chiamate da cellulare e alle istruzioni del navigatore, seguono poi le chiamate da interfono e da Click-to-link, l'audio A2dp e infine l'audio proveniente dalla porta usb.

    Il Bk-1 implementa altre tecnologie come la compensazione in tempo reale della perdita di audio in ambienti problematici, l'elaborazione digitale del segnale, l'impostazione del volume a livelli diversi per ogni funzione audio e l'annullamento dell’eco per un suono più chiaro.

     

    Montaggio semplice e istruzioni chiare

    La confezione del Bk-1 contiene una unità principale, il kit audio composto da due auricolari di cui il destro provvisto di microfono omni-direzionale protetto da una cover in spugna, un telaietto di montaggio, uno spoiler, due cinturini velcro e una serie di cuscinetti velcro adesivi. Completano la dotazione il carica batteria da muro, il cavo usb per la ricarica e il collegamento al pc, il cavetto per collegare un lettore mp3, la cover di ricambio per il microfono e il libretto con istruzioni in italiano chiare e complete.

    Il kit Bk-1 Duo contiene invece due unità Bk-1 pre-abbinate in fabbrica complete di tutti gli accessori sopra elencati e consente di risparmiare il 12-13% sull'acquisto di due interfoni.

     

    L'istallazione è semplice ma richiede una certa attenzione

    La prima cosa da fare è caricare completamente la batteria dell'unità principale, operazione che richiede almeno tre ore. Dopodiché si deve trovare la posizione più adatta - all'interno della calotta del casco - dove fissare i cuscinetti velcro su cui poi attaccare il kit audio. Dopo le dovute prove, la zona va liberata da eventuali etichette e pulita con un panno imbevuto di alcool. Sistemati i cuscinetti, occorre attendere dieci minuti affinché l'adesivo attecchisca a dovere, durante i quali si può istallare il supporto dell'unità principale sulla sommità del casco fissandolo con una delle due cinghie velcro, a seconda della forma delle prese d'aria superiori. Finalmente si può montare il kit audio, connetterlo al supporto e istallare su quest'ultimo l'unità principale. Una volta montato il Bk-1 sul casco, l'insieme ha un aspetto gradevole e anche abbastanza filante. E se si deve lavare il casco, bastano cinque minuti per smontare tutto il kit e altrettanti per rimontarlo.

    Per familiarizzare con i cinque tasti di comando sull'unità principale, imparare a usare tutte le funzioni dello strumento e a riconoscere i suoi vari segnali luminosi e sonori basta un po' di pratica da farsi piede a terra istruzioni alla mano, magari in un cortile.

     

    La prova

    Avevamo già provato il Cardo Bk-1 al suo esordio sul mercato ma allora ci fu fornito un solo interfono e quindi ne potemmo saggiare solo le funzioni di gestione del cellulare e del lettore mp3. Questa volta abbiamo potuto testare ben tre interfoni (un kit Bk-1 e un Bk-1 Duo) portandoli in una uscita di gruppo fra amici. Intanto va detto che il montaggio su tre caschi completamente diversi è avvenuto senza intoppi e il risultato in termini di ergonomia è stato il medesimo: a casco indossato non si percepisce la presenza del Bk-1 se non dalle cuffie posizionate accanto alle orecchie. L'aumento di peso del casco (120 g tutto compreso) è accettabilissimo. L'audio è di ottima qualità e gli auricolari appoggiati ai padiglioni non isolano dall'ambiente circostante, il che consente di avere sempre il controllo su ciò che succede intorno. Anche chi telefona al ciclista sente bene, senza particolari fruscii dovuti al vento. Difficile dire se la portata sia davvero di 500 m. Il nostro test si è svolto anche su strade collinari boscose e possiamo dire solo che una volta perso di vista uno dei tre ciclisti microfonati il suo segnale è sparito.

    Ciò che più ci ha colpito è stata la possibilità di parlare con i compagni di pedalata procedendo sempre in fila indiana e senza mai distrarci dalla guida. Davvero un salto di qualità, il massimo in termini di sicurezza e anche di godibilità. Queste qualità sono valse al Bk-1 il Red Dot Award 2013 (uno dei maggiori e più importanti premi del design mondiale) e l'ExpobiciInnovation Award 2013 per la categoria Bike4fun.

     

    Conclusioni

    Un prodotto da provare questo Cardo Bk-1. È un gioiellino di tecnologia il cui prezzo può apparire elevato ma il guadagno di sicurezza vale molto, molto di più. É anche divertente e possono usarlo davvero tutti, dai ciclisti impegnati alle famiglie.

     

    Scheda tecnica

    Marca: Cardo

    Modelli: Bk-1 e Bk-1 Duo

    Tipologia prodotto: interfono Bluetooth per ciclisti

    Caratteristiche principali:fino a 5 unità Bk-1 collegabili fra loro; portata fino a 500 m; modalità ad attivazione vocale o audio conferenza continua; comando da pulsanti di lettore mp3, cellulare e navigatore gpscollegati via Bluetooth; comando vocale dei telefoni compatibili sia iPhone che Android; porta usb; firmware upgrade tramite pc Windows

    Batteria: Litio-polimero ricaricabile (ricarica completa in 3 ore)

    Protezione: Ip67 (totalmente protetto dalla polvere e impermeabile fino a 1 m di profondità)

    Autonomia: fino a 7 ore in conversazione; una settimana in stand by

    Sistema di fissaggio: a cinghie e cuscinetti velcro adesivi

    Peso:  120 g (reale, kit di montaggio per il singolo casco); cavo Usb 20 g

    Distributore per l'Italia e assistenza tecnica:

    Amica Sport (clicca qui)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA