x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Ironman 70.3 Brasilia: Fontana lancia il guanto

4 aprile 2015
Daniel Fontana, nella domenica di Pasqua, lancia il guanto di sfida ad avversari di altissimo livello all’Ironman 70.3 Brasilia, che vale come Campionato Latinoamericano e assegna punti in vista delle qualifiche per la finalissima mondiale di Kona 2015
Ironman 70.3 Brasilia: Fontana lancia il guanto

Ironman 70.3 brasilia: fontana lancia il guanto

Daniel Fontana, nella domenica di Pasqua, lancia il guanto di sfida ad avversari di altissimo livello all’Ironman 70.3 Brasilia visto che la prova sarà valida quale Campionato Latinoamericano e assegnerà punti preziosi in vista delle qualifiche per la finalissima mondiale di Kona 2015.

 

Come la vede daniel fontana

Fontana si presenta in Brasile in buona condizione di forma e dopo un periodo di carico importante svolto tra la Toscana e Milano: «‘Sono motivato a fare bene e a iniziare questa stagione agonistica con un risultato tecnico che apra nel migliore dei modi le danze per la qualificazione al mondiale di Kona. Ho scelta questa gara perché il livello degli iscritti è veramente molto alto e il confronto non ammetterà sconti».

 

Gli avversari all’ironman 70.3 brasilia 2015

Sono 37 gli elite iscritti a questa prova, con il britannico Tim Don a guidare una pattuglia che non lesina sui valori tecnici in campo. William Manocchio, vincitore di Ironman Fortaleza, Fabio Carvalho campione in carica Ironman 70.3 a Foz do Iguaçu e Thiago Vinhal. Presenti anche i campioni uscenti di Ironman Brasile, Timothy O'Donnell (Usa) e Igor Amorelli.

L'elenco di star internazionali continua:. Richie Cunningham (Aus), Michael Weiss (Aut), Bruno Pais (Por) e Jérémy Jurkiewicz (Fra).

I 90 chilometri in bici

Il via alla gara sarà dato domenica mattina alle 6.45 brasiliane (11.45 a.m. italiane) e gli atleti dovranno affrontare subito i 1.900 metri della frazione natatoria su giro unico. In bicicletta saranno invece tre i giri da completare per coprire i 90 km previsti, così come per la frazione run, che chiuderà la gara su un multilap di 7 km a giro.

Per saperne di più sulla gara clicca qui.

Per guardare il video dell’edizione 2014 clicca qui.

 

METTI "MI PIACE" SU FACEBOOK  SEGUICI ANCHE SU: NEWSLETTER TWITTER

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x