x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Il Tour de l'Avenir "ignorato"

12 settembre 2011
La più prestigiosa gara Under 23 si è conclusa in Italia, in provincia di Cuneo, con la vittoria del colombiano Chaves. Terzo l'azzurro Cattaneo
Il Tour de l'Avenir "ignorato"

Il tour de l'avenir "ignorato"

Tante polemiche e tanto fumo sul giro di Padania e silenzio o quasi, dei media, sulla più prestigiosa gara a tappe giovanile, il Tour de l’Avenir, che si è chiuso nel week end con due splendide tappe in Piemonte.

L’ultima frazione è stata vinta dal francese Warren Barguil, ad Alba. Secondo è giunto l’azzurro Mattia Cattaneo (Italia), terzo Johan Esteban Chaves (Colombia).

Sabato, nella frazione di Fossano (Cn), si era imposto il britannico Yates allo sprint davanti all’azzurro Fortin. Chaves ha conquistato la maglia gialla del Tour de l'Avenir 2011. Mentre il canadese David Boily si è piazzato secondo; l’italiano Mattia Cattaneo è salito sul terzo gradino d’onore della prestigiosa competizione ciclistica a tappe per Under 23.

Per quanto riguarda il resto della classifica, miglior scalatore al Tour è stato lo spagnolo Garikoitz Bravo. Mentre la maglia verde per la classifica a punti è andata al francese Romain Bardet.

La Francia si è aggiudicata la Coupe des Nations per la miglior squadra, seconda è l’Italia diretta da ct Amadori, terza la Danimarca.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x