x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Gm Cycling Team: Andriotto in ammiraglia

12 settembre 2015
L'ex professionista Dario Andriotto sarà il nuovo direttore sportivo della squadra #blackandgreen. In carriera ha vinto un Campionato italiano a cronometro (1997), il Gp Nobili Rubinetterie nello stesso anno e un Campionato del mondo della cronosquadre (1994)
Gm Cycling Team: Andriotto in ammiraglia

Gm cycling team: andriotto in ammiraglia

Ciclomercato e novità 2016? Dario Andriotto, ex professionista, sarà il nuovo direttore sportivo della squadra #blackandgreen. Nato a Busto Arsizio (Va) nel 1972, ha vestito le divise di Amore & Vita, Saeco, Alexia, Vini Caldirola, Liquigas e Acqua & Sapone prima del suo ritiro dall’attività agonistica. Nel suo palmarés: il Campionato italiano a cronometro del 1997, il Gp Nobili Rubinetterie nello stesso anno e un campionato del mondo della cronosquadre del 1994. Dopo alcune esperienze come direttore sportivo di alcune squadre giovanili, Andriotto è chiamato alla sua prima importante esperienza in ammiraglia, lui che ricopre anche diversi incarichi in Rcs Sport.


 

Il commento di Dario Andriotto

“Sono felice del fatto che il presidente Gabriele Marchesani abbia deciso di puntare sul mio apporto tecnico per la prossima stagione - dichiara Andriotto - e spero che la fiducia sia ricompensata da belle prestazioni di squadra. Il Gm Cycling Team è una bellissima realtà, spero di aiutarli a crescere ancora di più; un ringraziamento particolare è rivolto anche al mio ex compagno di squadra Alessandro Donati, in quanto ci ritroveremo alla guida di una squadra dopo aver corso insieme”.


 

Il parere del presidente Gabriele Marchesani

“La decisione di puntare su Andriotto per il 2016 è stata ben ponderata - afferma il presidente Gabriele Marchesani - crediamo infatti che la sua esperienza possa essere di grande aiuto ai nostri giovani corridori, che già da quest’anno hanno iniziato a portare dei risultati importanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA