x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Nibali si racconta

2 dicembre 2014
Di furore e lealtà, la storia di Vincenzo Nibali. Il campione siciliano si è raccontato a Enrico Brizzi, l’autore del romanzo cult “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”
Nibali si racconta

Nibali si racconta

«Quella tappa era un girone infernale, una battaglia d'altri tempi. L'acqua mi colava giù per la schiena e i calzoncini, il fango mi schizzava in faccia; a un certo punto mi convinsi che saremmo andati avanti così per sempre, come anime dannate».

La storia di Vincenzo Nibali è quella di un ragazzino di Sicilia innamorato, sin dagli anni verdi, delle corse in bicicletta. Dalla prima superleggera costruita insieme al padre, alla mountainbike ricevuta in regalo a quattordici anni – per la quale rinuncia a cuor leggero allo scooter –, le stagioni della sua formazione sono scandite dal ritmo lieto e frenetico delle pedalate: quelle in grado di condurlo, insieme agli amici, a esplorare le contrade della propria meravigliosa isola, e quelle, seguite in televisione, dell'idolo Pantani. Dopo le prime vittorie nelle competizioni locali, l'adolescente Vincenzo si trova a un bivio: restare a casa, vicino ai propri affetti, o emigrare in Toscana per affinare il proprio talento? Per scoprirlo ecco il libro (clicca qui).

L’autore? Enrico Brizzi (Bologna, 20 novembre 1974) è uno scrittore italiano che ha esordito non ancora ventenne con il romanzo “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, tradotto in ventiquattro Paesi e divenuto un vero e proprio cult fino a essere trasposto in film nel 1996.

© RIPRODUZIONE RISERVATA