x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

La qualità secondo Deda Elementi

24 ottobre 2015
di Alfredo Colella
Il 2016 di Deda Elementi offre nuove proposte nel campo della componentistica di qualità. L’obiettivo che Deda si prefigge è avere minor peso rispetto al passato, ma resistenza e affidabilità inalterate. Tra le novità spiccano le nuove ruote a profilo aero WD88CTU
La qualità secondo Deda Elementi

La qualità secondo deda elementi

Deda Elementi produce componentistica di qualità che spesso va a completare biciclette di altissimo livello, bisognose di mantenere il loro status di “top di gamma” in ogni loro più piccolo componente. Anche per il 2016 le novità proposte sono molteplici.

 

Nuovi attacchi superleggero, superzero e deda 35

Il nuovo attacco Deda Superleggero è realizzato in lega di alluminio 7050 e viti in titanio, disponibile per manubri da 31,7 millimetri di diametro, con un angolo di inclinazione di 82°. Misure che vanno da 80 a 140 millimetri, per un peso di circa 100 grammi (nella misura 110 mm). Due le varianti di colore: nero lucido e opaco.

 

Questo attacco è la diretta evoluzione del precedente Deda Zero100 (ancora in produzione): si tratta di un componente molto leggero ma allo stesso tempo affidabile, per qualità progettuale e costruttiva, grazie all’utilizzo di macchinari di ultima generazione per la lavorazione dell’alluminio. Si propone di diventare un punto di riferimento per quanto riguarda la longevità, consentendo frequenti lavaggi ed esposizione alle intemperie, senza che la struttura subisca degradi di alcun genere. Rigidità ai massimi livelli, ad un prezzo più conveniente di un pari modello in carbonio.

Deda Superzero è un attacco in alluminio con diametro da 31,7 millimetri e angolo di 82° disponibile nelle canoniche misure 90-140mm, leggermente più pesante di Superleggero (130 grammi nella misura 110mm), in colorazione nera lucida o opaca. La progettazione aerodinamica della forma con la faccia superiore piatta garantisce una migliore gestione dell’interfaccia bici-aria, mentre il processo di forgiatura assicura ottima rigidità e durata nel tempo.

La serie Deda 35 si arricchisce di un nuovo attacco in alluminio, diametro 35 millimetri e inclinazione 82°, sempre nelle misure 90-140mm. Peso di 136 grammi (110mm) e colorazioni nero lucido o opaco. Il diametro maggiorato consente di raggiungere un più alto livello di rigidità per lo stelo e il manubrio, con una minore dissipazione di energia da parte del ciclista.

 

 

 

Canotti reggisella superleggero 0mm e superzero rs

Costruito in fibra di carbonio unidirezionale, il nuovo canotto Deda Superleggero 0mm (zero arretramento) pesa 192 grammi per una lunghezza canonica di 350 mm ed è disponibile in diametri di 27,2 e 31,6 millimetri, con una sola colorazione in nero. Il sistema di bloccaggio ad un bullone permette facilità e rapidità di montaggio, mentre la fine regolazione dell’inclinazione sella è possibile attraverso una vite di regolazione sulla testa del reggisella. Segnaliamo la compatibilità con la batteria del cambio elettronico Shimano Di2, da alloggiare all’interno dello stelo.

 

Superzero RS è un canotto reggisella realizzato in carbonio unidirezionale che pesa 216 grammi ed ha diametro di 27,2 o 31,6 millimetri (lunghezza standard di 350mm). Rispetto alla vecchia versione il sistema di bloccaggio a due bulloni della sella è completamente riprogettato, per ottenere un rapido fissaggio e una precisa regolazione.

 

Manubrio superzero hb

Il nuovo manubrio Superzero HB abbraccia la filosofia delle biciclette aero, grazie al profilo progettato per ridurre al minimo la resistenza dell’aria e fornire allo stesso tempo un’impugnatura ergonomica, che si adatta bene ai diversi stili di guida. Una nuova mescola di carbonio ad alto modulo e resine produce un composito molto compatto e di peso ridotto (230 grammi nella misura da 42cm), ma dall’elevato coefficiente peso-rigidità.

 

Ruote a profilo aero wd88ctu

Le nuove ruote a profilo aero WD88CTU presentano tutte le novità strutturali e di progettazione che caratterizzano le ruote Deda, prima fra tutte la tecnologia “Reverse Inertia” che consiste nell’integrazione dei nippli all’interno dei mozzi. Spostando i nippli dalla loro abituale collocazione  sui cerchi, si ottiene una minore resistenza alla rotazione e quindi è necessaria una minore forza per far girare la ruota. Secondo i principi della fisica, tutto il peso che riusciamo a togliere dalle estremità di un corpo ne facilita il movimento rotatorio: in questo caso si risparmiano circa 40 grammi di nippli, che sono trasferiti dal cerchio al centro della ruota, dove la loro incidenza sull’inerzia è più bassa. 

 

Sul cerchio rimane solo una rondella di fissaggio appositamente studiata e posizionata appena sotto la testa del raggio. La particolare resina utilizzata resiste alle alte temperature che si generano sotto l’azione delle frenate energiche, avendo superato test specifici fino a 200°C. Tutte le ruote Deda presentano una pista frenante più larga rispetto alla norma, così da avere una migliore dispersione del calore e la distribuzione dello sforzo su di una maggiore superficie.

L’alto profilo del modello WD88CTU per tubolare è ideale per gare a cronometro ma soprattutto per il Triathlon (anche su lunga distanza): a tal proposito ricordiamo il ruolo chiave nello sviluppo di queste ruote svolto dai feedback di numerosi triatleti. Il cerchio è in fibra di carbonio alto 88 millimetri, i raggi a testa dritta sono in acciaio inossidabile e profilo aero con larghezza di 2,2 millimetri,  i nippli in ottone cromato e il mozzo in lega leggera, coi cuscinetti in acciaio inossidabile. I

Il tutto per un peso di circa 1,65 chilogrammi, anteriore e posteriore, senza bloccaggi rapidi (incidono solo per circa 100 grammi, essendo leve in lega leggera con spina in acciaio). A richiesta sono disponibili le cassette 11 velocità dei principali marchi in commercio: Shimano, Campagnolo, Sram.

L’occasione per vedere e toccare le novità firmate Deda Elementi   è stata anche CosmoBike Show di Verona, dove allo stand dell’azienda di Campagnola Cremasca (Cr) abbiamo incontrato il general manager Fulvio Acquati (nella foto sotto a destra) mentre riceveva Ivan Coppola del negozio Cicli Coppola di Colleferro (Rm). 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x