x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

L'impegno di De Rosa nel sociale

22 maggio 2017
Redazione Ciclismo
Lo storico marchio di bici promuove iniziative benefiche a sostegno della ricerca scientifica e di strutture d'accoglienza
L'impegno di De Rosa nel sociale

L'impegno di de rosa nel sociale

Pedalare per fare del bene, niente dà più soddisfazione. Da questo presupposto nasce l’idea di De Rosa, lo storico marchio di biciclette, di intraprendere il programma #derosa4charity.

 

Si tratta di un progetto articolato su diverse iniziative, che vede l’azienda scendere in campo per supportare programmi di ricerca e strutture che si occupano di tematiche legate al sociale. I comuni denominatori sono la voglia di pedalare e il cuore ben allenato. I primi due appuntamenti in calendario sono: “Da Santo a Santo” e “Ultra Smile”, che coinvolgerà anche personaggi del mondo dello spettacolo.

 

“I risultati che abbiamo raggiunto e che raggiungiamo ogni giorno sono il frutto di un lavoro di squadra e di persone che mettono il cuore davanti a tutto. L’idea di #derosa4charity è la testimonianza che questo grande team si possa allargare, fino a includere chiunque abbia voglia di credere che spingere sui pedali possa portare alla conquista di importanti traguardi nel campo della ricerca e nel settore sociale. È il nostro impegno e un piccolo contributo per dimostrare un aiuto concreto, nella speranza che raccontando ciò che abbiamo sempre fatto nell’ombra, sia un modo per creare una eco tanto forte da sensibilizzare il più ampio numero possibile di persone”, dichiara Cristiano De Rosa, amministratore della De Rosa.

 

Da Santo a Santo

È la prima iniziativa ormai prossima al via, una maratona ciclistica benefica di  circa 1.000 km, giunta alla sua quinta edizione, che parte da Matera e arriva a Padova, con lo scopo di  raccogliere fondi per la ricerca sui tumori  cerebrali.

L’edizione 2017, organizzata dalla Fondazione Giovanni Celeghin, è costituita da 6 tappe intermedie e si chiama “Da Santo a Santo” poiché si parte il 30 maggio dalla Cattedrale di Sant’Eustachio e si arriva davanti alla Basilica di Sant’Antonio a Padova il 4 giugno. Saranno le biciclette De Rosa ad attraversare l’Italia e chiunque potrà unirsi alla pedalata e donare km con un semplice click sul sito dasantoasanto.it

 

Ultra Smile

A metà giugno sarà la volta di Ultra Smile, per raccogliere fondi in crowdfunding attraverso Rete del Dono, a sostegno della Cooperativa Sociale Onlus La Grande Casa di Sesto San Giovanni che da più di 30 anni si occupa di accoglienza e fragilità.

In questo caso si pedalerà lungo le rive del fiume Po per concludere con una serata speciale nella Base Aeronautica di Istrana. Le iniziative verranno documentate in real time su tutti i canali social ufficiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA