x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Nasce Breva Cycling

20 April 2016
Breva Cycling è l’idea di cycling apparel che può nascere durante un giro in bici. È l’esito del connubio forte tra la passione per lo sport di endurance e l’attitudine del distretto industriale di Como alla sperimentazione sulla materia tessile
Nasce Breva Cycling

Nasce breva cycling

Breva Cycling è l’idea di cycling apparel che può nascere durante un giro in bici. È l’esito del connubio forte tra la passione per lo sport di endurance e l’attitudine del distretto industriale di Como alla sperimentazione sulla materia tessile.

Due aziende storiche che da sempre alimentano il settore serico del territorio. Due giovani imprenditori. Una sola, comune, grande voglia di innovare al servizio della passione per lo sport. Matteo Ramundo e Giovanni Portoghese hanno progettato e prodotto nelle aziende di famiglia materiali innovativi di alta qualità, sperimentando nuove tecniche e fibre, seguendo tutte le fasi di produzione con la massima cura e unendo l’esperienza nel settore dei tessuti tecnologici, alla vocazione serica del territorio di Como.

 

 

Tanto impegno e ricerca nella messa a punto dei tessuti e dei capi di una nuova collezione dedicata al ciclismo - spiegano gli artefici del progetto -. Per fare qualcosa di unico che sia espressione di come interpretiamo noi il ciclismo; un progetto di business che diventa un viaggio; un viaggio speciale, immersi negli splendidi paesaggi del Lago di Como, ascoltando il nostro cuore che batte tra le due ruote e con lo sguardo sempre sulla strada, ma anche sempre oltre. È qui che testiamo Breva. Sulle strade del nostro lago, scenario epico del Giro di Lombardia, sulle salite mitiche del Ghisallo o della Colma di Sormano. Mentre ci alleniamo per la prossima gara indossiamo i capi, li proviamo in tutte le condizioni climatiche per essere sicuri di aver fatto un prodotto perfetto, che sia espressione più autentica di quello che per noi è il ciclismo”.

 

 

Una delle innovazioni di prodotto è il tessuto Setatech

Setatech unisce le proprietà naturali uniche di una fibra millenaria come la seta con le prestazioni del nylon 6.6 e dei finissaggi tecnologici. Questa alchimia è possibile grazie all’alta qualità dei materiali con cui è stato progettato e allo speciale processo di produzione a bassa temperatura, messo a punto da Breva Cycling in collaborazione con Serates, azienda dal 1977 specializzata nella produzione di tessuti tecnici.

 

Potere termoisolante, antivento e traspirante

Grazie all’impiego di seta, Setatech è sorprendente al contatto con la pelle. Questo perché la seta è fatta di proteine, lo stesso materiale di cui è fatto il nostro corpo.

Inoltre, la seta è una fibra naturale con un elevato potere termoisolante, in grado cioè di mantenere costante la temperatura del corpo. Setatech è un tessuto tecnologico idrorepellente che offre protezione efficace contro pioggia e vento,garantendo elevati livelli di traspirazione. Un altro aspetto da sottolineare è che Setatech è progettato con l’impiego di filati di seta finissimi è un tessuto leggero come una piuma (50 gr/mq.) che si asciuga sorprendentemente in fretta per dare una sensazione di immediata freschezza.

 

Setatech Jacket

Setatech Jacket è una giacca da bici superstretch con tecnologia DWR (durable water repellent) studiata per offrire una sensazione unica al contatto con la pelle grazie all’impiego di Setatech, il primo tessuto da bici in seta aumentata patent pending di Breva Cycling. Indossata segue perfettamente i movimenti grazie agli speciali inserti in tessuto woven 4way stretch ad elevata densità.

 

 

 

Le caratteristiche principali di questo tessuto sono la leggerezza (73 g al metro quadro) combinata a un’elevata elasticità (sottoposto a trazione si allunga una volta e mezzo nelle 4 direzioni del tessuto woven) e all’elevata reattività, elemento caratterizzante dei tessuti woven stretch. Il cappuccio è idrorepellente, non si gonfia durante la corsa e permette di proteggere la testa una volta scesi dalla sella per un breve sosta ad ammirare il panorama, o di essere indossato sotto il casco come protezione antipioggia. Setatech Jacket è dotata di comode tasche frontali e di dettagli riflettenti per maggiore visibilità in condizioni di luce scarsa.

Taglie dalla XS alla XL

Prezzo al pubblico 165 euro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA